Amazon Bimbo
Il tappetino magico dai mille stimoli per iniziare a scoprire l'autonomia
Home » PRODOTTI PER IL GIOCO » Il tappetino magico dai mille stimoli per iniziare a scoprire l’autonomia

Il tappetino magico dai mille stimoli per iniziare a scoprire l’autonomia

Il tappetino da gioco è un accessorio vivace e stimolante, che aiuta a sviluppare le capacità psico-motorie del neonato. Questo gioco lo aiuta a sviluppare l’autonomia, a stimolarlo e a spronarlo in un ambiente a sua misura.
Il tappetino da gioco per neonato si rivela un elemento prezioso che può trovare facilmente spazio in casa. Si richiude facilmente ed è quindi pratico e poco ingombrante.

Sul tappetino, gioco libero

Grazie a questo gioco, il neonato è al sicuro, ha un suo punto di osservazione e scoperta sul mondo e anche le mamme e i papà trovano un momento di relax, senza troppe apprensioni. Sul tappetino da gioco, il piccolo può gattonare interagendo con le diverse figure e forme presenti, che possono essere collegate anche a luci e suoni. Si attiveranno man mano che il bambino si sposta gattonando.

Quale migliore tappetino da gioco acquistare

Prima di acquistare il migliore tappetino da gioco per neonato  bisogna prendere in considerazione i diversi modelli, che devono adattarsi perfettamente agli spazi disponibili in casa. Quindi è buona norma avere chiaro prima di tutto l’obiettivo per cui si acquista questo prodotto coadiuvante alla buona crescita del vostro bambino.

Tappetino per neonato, quello giusto è…

Tutti i neogenitori che decidano di affrontare una spesa a favore dello sviluppo cognitivo e motorio del proprio figlioletto, si pongono molti interrogativi. Il primo è: “Sto facendo l’acquisto giusto?

Quando si tratta di neonati la scelta si fa ancora più complessa. Massima attenzione deve essere prestata alla sicurezza e alla staticità, all’atossicità dei materiali e alle certificazioni a norma CE. La raccomandazione è di affidarsi sempre a marchi conosciuti e di tradizione. Sulle più importanti piattaforme di e-commerce sono disponibili molti prodotti, e un’ampia scelta.
prezzi e vendita migliori prodotti amazon

Le caratteristiche per un tappetino da gioco sicuro e a prova di neonato

Tutto quello che si acquista per un bambino piccolo deve essere sicuro, di materiale non nocivo e atossico. La sicurezza di non ferirsi è fondamentale. Sia il piccolo che i genitori devono sentirsi al sicuro.

L’autonomia grazie al tappetino da gioco

Il tappeto da gioco per neonato è utile per far giocare il bambino autonomamente a terra, garantendo con l’imbottitura, la giusta morbidezza. Lo spessore deve essere tale da attutire i colpi, soprattutto alla testa, e deve avere un effetto isolante, perché altrimenti la temperatura del pavimento, se troppo fredda, può dar fastidio al piccolo.

Lo spessore dell’imbottitura però non deve essere troppo alto. Il tappetino non è un cuscino, altrimenti il piccolo non potrà mantenere la posizione e resterà instabile.

Le tipologie del tappetino da gioco per neonato

Tra le diverse tipologie di tappeti per neonato ci sono quelli trapuntati, quindi con due strati di tessuto anallergico e atossico, con una leggera imbottitura interna. In genere i tappeti per neonati sono abbastanza piccoli, di dimensioni che superano di poco un metro, ma esistono anche delle soluzioni più grandi o trasformabili, quindi adattabili alla crescita del bimbo. Questi modelli si richiudono facilmente, proprio come una trapunta e possono essere dotati di coulisse, per trasformarsi in un sacco portagiochi.

Il design del tappetino da gioco

Il tappetino è sempre abbellito da disegni coloratissimi. Alcuni modelli hanno la palestrina integrata: è possibile cioè aggiungere uno o due archi cui sono appesi altri pupazzetti.

Un modello molto apprezzato è il tappeto gioco a puzzle, che si può comporre e scomporre a piacimento. Quando il bimbo è piccolo si inizia con pochi tasselli. Poi sarà possibile acquistarne altri, per ingrandire la superficie del suo spazio-gioco.

Tra i tappeti gioco per neonati stile Montessori, si sono quelli in materiale plastico, non tossico e rivestito da un film impermeabile, pensato per far fronte all’ eventuale salivazione o rigurgito del piccolo.

In genere questi modelli sono arrotolabili o ripiegabili, quindi quando non servono più o semplicemente si vuole pulire il pavimento sono facilmente richiudibili.

I vantaggi del tappetino da gioco per neonato

Riuscire a far giocare il neonato su una superficie idonea, quindi sufficientemente morbida e sicura, ha ottimi effetti sullo sviluppo motorio del piccolo.

Imparerà a stare nelle due posizioni basilari: a pancia in giù e in su. Col tempo riuscirà a rotolare su se stesso, senza farsi male, a stare sulle ginocchia per prepararsi al gattonamento, fino a riuscire a farlo. E tutto questo solo con la forza dei suoi piccoli muscoli!

La prima autonomia grazie al tappetino da gioco

Il neonato lasciato su una superficie da solo, pur sempre sotto la supervisione di un adulto, sarà stimolato a muoversi senza che qualcuno lo aiuti. In questo modo la sua autonomia, anche cognitiva, sarà incoraggiata in uno spazio-gioco su misura e a sicurezza del neonato.

In più anche i genitori si sentiranno più tranquilli e liberi di poter sbrigare le proprie faccende in casa, avendolo sempre sotto controllo, senza paura che si faccia del male.

Quando cominciare a utilizzare il tappetino da gioco per neonati

Non prima dei due mesi e non oltre i sei. Compiuti i tre mesi, il neonato può essere collocato sul suo tappetino, all’inizio per pochi minuti perché possa prendere confidenza, sotto controllo di un adulto.

Il piccolo sviluppa la colonna vertebrale gattonando e si prepara pian piano a muovere i primi passi, cominciando a muovere la testa e roteare il collo per scoprire. Muscoli del collo e ossa ne usciranno rafforzati!

Tante tipologie di tappetino da gioco

Esistono i modelli, anche la XXL. Questa tipologia ha in genere dimensioni di 135 x 90 cm, occhio a controllare la lavabilità del prodotto, possibilmente in lavatrice. Come abbiamo già accennato, c’è poi il tappetino da gioco per neonati a puzzle. I più grandi lo preferiscono perché è possibile aggiungere o togliere i pezzi e adeguare la superficie a quella della stanza del bambino, e adattarlo progressivamente alla sua crescita. Si potranno poi creare mix cromatici divertenti e modificarli ogni volta si vuole. Quando si ha bisogno di avere lo spazio libero, basterà montare i pezzi, igienizzarli e riporli, per poter lasciare il neonato libero di muoversi.

Sicurezza e stabilità del tappetino da gioco

La sicurezza e la stabilità sono sempre al primo posto. Per valutare questi due elementi occhio quindi sempre all’affidabilità della casa produttrice. Ecco perché, quando stiamo per compiere la nostra scelta, teniamo in considerazione i marchi migliori, quelli cioè con una buona tradizione alle spalle: sui principali siti di e-commerce c’è una grandissima scelta.

Musicali e tecnologici, ma sempre sicuri

Non mancano sul mercato quelli con stimoli luminosi o sonori. Attenzione però: la sicurezza è maggiore senza troppa elettronica, necessaria, però, se si è in presenza di accessori sonori e carillon, molto utili per sviluppare la sensorialità nel bambino. Il rischio è che possano staccarsi dei piccoli componenti. Quindi attenzione, non ci stancheremo mai di ricordarlo, a scegliere marchi conosciuti che garantiscano la sicurezza del prodotto anche in caso di presenza di componenti elettronici.

Materiali atossici per il tappetino per neonati

Un altro elemento da tenere in considerazione quando si sta per acquistare un tappetino è assicurarsi che i materiali siano atossici. Basta controllare che sia presente la Certificazione CE. In caso di dubbio è bene rivolgersi direttamente al produttore, via mail o al telefono.

L’imbottitura giusta del tappetino

Il tappetino deve essere morbido il giusto: l’imbottitura deve garantire il giusto comfort, ma non essere troppo morbido altrimenti il piccolo rischia di ‘sprofondare, e i suoi movimenti sono ostacolati.

Il tappetino quando si cresce

Dopo aver compiuto i cinque mesi il neonato inizia ad essere più autonomo:  impara a rotolarsi passando dalla posizione prona a quella supina e viceversa. Insomma, è lui a scegliere la modalità di gioco preferita.

In questa fase il piccolo potrebbe uscire al di fuori degli argini del tappetino, quindi attenzione a vigilare.

Quanto costa un tappetino per neonati

Si va da pochi euro per quelli a puzzle, a circa 50 per quelli più elaborati.

Scegliere il tappetino o passare subito alla palestrina?

Il tappetino è il primo approccio: si può scegliere di passare attraverso questa tappa e poi evolvere verso la palestrina. Oppure orientarsi da subito verso modelli che propongono sia l’una che l’altra opzione, semplicemente smontando gli archi sovrastanti.

Generalmente i tappetini hanno anche dimensioni più ridotte, sia in lunghezza sia in larghezza. Sono quindi più pratici per chi ha poco spazio in casa.
prezzi e vendita migliori prodotti amazon

Altri articoli:

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

  • In qualità di Affiliato Amazon, ricevo un guadagno per ciascun acquisto idoneo. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.